attività local

Attività Local: è possibile ottenere risultati con la pubblicità online?

Pubblicità online: di cosa si tratta?
Da sempre se si possiede un’attività e si vuole avere successo, raggiungere un numero sempre maggiore di clienti e soprattutto arrivare anche a clienti altrimenti irraggiungibili, la pubblicità è un’arma fondamentale e assolutamente vincente. Oggigiorno, con l’avvento delle nuove tecnologie e lo sviluppo sempre più invadente di internet, la pubblicità raggiunge il suo massimo livello di efficacia online. È infatti ormai impensabile avere un’attività che non abbia un riscontro anche sul web e la pubblicità su Internet sfrutta appieno la capacità di questo mezzo di raggiungere le persone. Si tratta in poche parole di inserire degli spazi pubblicitari all’interno di altri canali web, cioè di inserire il link della propria attività all’interno di motori di ricerca assai frequentati, di siti web a cui ci si vuole associare, all’interno dei social network e così via. La pubblicità online, inoltre, assume un’importanza fondamentale ancor di più perché spesso risulta essere meno costosa dei tradizionali mezzi per sponsorizzare la propria attività ed ha la possibilità di essere anche più mirata tramite alcune strategie studiate da esperti di marketing e web marketing. Naturalmente, il settore della pubblicità su internet è molto vasto e continua ad allargare i suoi orizzonti studiando forme sempre nuove e sofisticate per raggiungere gli utenti: è per questo che non è una cosa semplice da gestire e ci si affida ad esperti del settore (ad esempio pubblicizzareattivita.it) che sovrintendano le varie attività di pubblicità vera e propria e poi anche di monitoraggio dei risultati all’interno del settore di mercato in cui ci si inserisce.

Tipologie di pubblicità online più redditizie
Come già accennato, esistono diverse tipologie di pubblicità online per far sì che la propria attività riesca ad arrivare ad un numero di utenti più alto possibile: ne analizzeremo alcune.

  • SEA (Search Engine Advertising). Questo tipo di strategia comprende la pubblicità sui motori di ricerca ed è tra le più efficienti (ma per questo anche tra le più costose): si tratta degli annunci che si trovano prima e dopo i risultati di ricerca organici (quelli non a pagamento) e sono distinti da link sponsorizzati con la scritta Annuncio.
  • Banner. Sono tra le forme più classiche di pubblicità online e mettono in evidenza l’attività all’interno di alcuni siti web e in determinate posizioni considerate strategiche. Esistono ovviamente banner di diverse dimensioni, ma perché abbiano il loro effetto è necessario che siano attraenti.
  • Pubblicità video. Come risulta chiaro, si tratta di video che partono come advertising mentre si è intenti a fare altro o a visitare un particolare sito web. Un video attira facilmente l’attenzione, è di più facile comprensione e può essere inserito in qualsiasi spazio: l’importante è che il messaggio sia breve e colpisca in maniera rapida.
  • Social network advertising. È la pubblicità a pagamento mostrata sui più comuni social network. Questa tipologia è naturalmente una delle più diffuse, in quanto i social network corrispondono ai servizi internet maggiormente utilizzati oggi.

Conviene promuovere la propria attività locale con pubblicità online?
Società come pubblicizzareattivita.it si occupano di web marketing e offrono un servizio su misura per la tua attività, che sia locale o meno, trattando gli affari dei propri clienti come se fossero i propri e quindi garantendo un’alta percentuale di successo. I servizi offerti sono solitamente vantaggiosi, infatti, perché la pubblicità online è forse l’unico tipo di pubblicità per la quale è possibile il monitoraggio continuo: un esperto può tracciare con precisione i risultati volta per volta e variare migliorando di conseguenza i propri annunci. In più questo tipo di pubblicità, come già accennato permette di selezionare una fetta di pubblico e di puntare i propri sforzi (e naturalmente i propri soldi) soltanto sui cosiddetti cavalli vincenti, cioè su una percentuale di utenti che apprezzerà e sarà colpito da quel determinato annuncio. In questo modo la pubblicità online ottimizza i costi e ottiene allo stesso tempo la massima efficienza.